Sunday, 29 November 2015

Slap the deer... / Uno schiaffo al cervo...

Dear friends mind you I love animals and I will not ever slap any but I liked this title so effective!
This recipe it cames to my mind opening the fridge and thinking about how I could cook the deer that sometimes I buy...
The flavour of this meat is very tasty although stronger and with a hint wild but is very lean and it goes well with the short format pasta of Paccheri of the Pastificio Faella received from Villanova Food Ltd.   
Ingredients:
400gr of Paccheri Faella
250gr of deer
1 carrot
1 eggplant
100gr of peeled tomatoes
50gr of mushrooms
15g of juniper berries
1 head of garlic
half onion
5gr ground ginger
few rosemary
grated Parmigiano cheese
some meat broth
extra virgin olive oil
salt and pepper


Directions:
In a pan place the oil, chopped garlic, onion and juniper berries.
Fry all and when is golden add the carrot cutted into small pieces and cook other 5minNow is time to add the eggplant cutted into cubes and the mushrooms.
Cook the Paccheri al dente in boiling water with salt and when cooked, drain and let cool.
Now in another pan with oil put the deer meat cutted into very small cubes with the rosemary and cook for 10min.
Is time to transfer the meat in the other pan where is the mixture for finish to cook adding the tomatoes and sometimes some broth. Cook other 10minover low heat with the addition of some salt.
Remove everything from the fire and begin to fill the paccheri pasta. Finish with a sprinkling of Parmesan cheese and pepper. Bake in preheated oven at 180° for 5min. Buon Appetito!!
Care amiche io amo gli animali e non li prenderei mai schiaffi, ci mancherebbe... ma mi piaceva questo titolo così efficace!
Questa ricetta mi e' venuta in mente aprendo il frigo, pensando a come avrei potuto cucinare la carne di cervo che a volte compro...
Il sapore di questa carne è molto gustoso anche se più forte ma è molto magra e si sposava bene con la pasta corta, i Paccheri del Pastificio Faella ricevuti da Villanova Food Ltd.


Ingredienti:
400gr di Paccheri Faella
250gr di cervi
1 carota
1 melanzana
100gr di pomodori pelati
50gr di funghi
15 g di bacche di ginepro
1 testa d'aglio
mezza cipolla
5gr zenzero
alcuni rosmarino
formaggio grattugiato Parmigiano
alcuni brodo di carne
olio extravergine d'oliva
sale e pepe

Indicazioni:
In una padella antiaderente mettete l'olio, l'aglio tritato, la cipolla e le bacche di ginepro.

Soffriggete tutto e quando sara' dorato aggiungete la carota tagliata a pezzetti e cuocete altri 5min. Ora è il momento di aggiungere le melanzane tagliate a dadini e i funghi.
Cuocere i paccheri al dente in acqua bollente con sale e quando cotti, scolateli e lasciateli raffreddare.
Ora, in un'altra padella con l'olio mettere la carne di cervo tagliata a dadini molto piccoli con il rosmarino a rosolare per 10min.
Adesso e' il momento di trasferire la carne nella padella dove avete rosolato il resto del trito, aggiungendovi i pomodori e ogni tanto un po' di brodo. Cuocete altri 10min. a fiamma bassa con l'aggiunta di sale.
Togliere tutto dal fuoco e cominciare a riempire i paccheri. Terminate con una spolverata di parmigiano e pepe. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 5min. Buon Appetito !!

10 comments:

  1. Ciao e buona domenica! Ti devo dire la verità, non ho mai mangiato la carne di cervo quindi non ne conosco il sapore, però la presentazione di questo piatto è davvero invitante.
    Complimenti per l'originalità della ricetta!

    ReplyDelete
  2. Complimenti per l'impiattamento particolare! :)

    Kiss!

    ReplyDelete
  3. IO HO GIA' ASSAGGIATO LA CARNE DI CERVO E PROPRIO NNO MI PIACE, FORSE COME RIPIENO NEI PACCHERI E' MEGLIO!!!BACI SABRY

    ReplyDelete
  4. Cara Grace, passo dopo lunghissima assenza dal blog e dal web...ti faccio i miei migliori complimenti per questo piatto sicuramente gustosissimo che hai preparato: non ho mai assaggiato la carne di cervo quindi ne ignoro il sapore..sarei curiosissima di assaggiare i tuoi paccheri, hanno un aspetto meravigliosamente invitante:))
    un bacione:))
    Rosy

    ReplyDelete
  5. Piatto ricchissimo! in montagna ci vuole! occorre ricaricarsi dal freddo :-)

    ReplyDelete
  6. Io invece l'ho mangiata in una festa proprio della selvaggina dove era anche la carne di cervo e altri tipi ma cucinati molto bene, mi sono piaciuti tanto che non vedo l'ora di andare se la fanno ancora. Un piatto molto gustoso ! Buona serata !

    ReplyDelete
  7. molto originale , a roma non si usa la carne di cervo , difficile da trovare , ma la tua ricetta è molto interessante , un abbraccio
    ciao Reby

    ReplyDelete
  8. Beautiful pasta dear Grace, I love deer meat, but I certainly don't find it were I live, so I think it will be OK to use another meat, very tasty dish!! Big hug

    ReplyDelete
  9. Non ho mai assaggiato la carne di cervo, invece ho mangiato quella di daino ed è buonissima, pensi che i sapori si assomiglino visto che si tratta di selvaggina? Il tuo piatto è molto invitante, deve essere molto gustoso! Un abbraccio!

    ReplyDelete
  10. Buonissima la carne di cervo, l'ho assaggiata in Piemonte, ma purtroppo qui in Sardegna non si trova facilmente.
    Deliziosa la tua ricetta Grace, complimenti!
    Marina

    ReplyDelete

thanks for stopping here...

Link Within

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...